NON “SOLO”

Tu non ti sei… incarnato;
non ti sei… umiliato;
non ti sei… asservito;
non ti sei… sottoposto ai tuoi persecutori;
non ti sei… cosificato
come un verme-non uomo;
non ti sei… caricato del peccato universale
nel tempo e nella storia.
 
No. Non solo – non solo – non solo.
 
Tu ti sei reso nulla:
“zero” più “zero” più “zero”.
Tu ti sei annientato:
“vuoto” più “vuoto” più “vuoto”.
Infinito nel “meno”;
infinito all’opposto del “sì”.
Perché volevi
salvare me;
perché volevi
darmi la vita.
 
“IO SONO” – non sono.