Che cos’è l’uomo?
L’uomo è preghiera.
Bocca affamata;
gola assetata.
Nulla di nulla:
solo preghiera; invocazione…
Mano tesa al bisogno:
anche se non lo vuole;
anche se non lo sa.
L’uomo: un mendico.
Mendicante di vita.
Mendicante di luce.
Mendicate d’amore.
Non può crearsi nulla
di tutto questo;
non può darsi se stesso.
Può soltanto piegarsi
nell’umiltà.
Può unicamente aprirsi
alla grazia del Dono.