Piccola figlia
di una grande Regina,
potente sul cuore del Re.

Hai ottenuto,
come un'acqua sorgiva,
la grazia che amplifica il cuore.

Forte e tenace
nella fede implorante,
hai fatto fiorire la gioia.

Tutta protesa
verso un punto di luce,
hai scelto soltanto l'amore.

Ti sei immersa
nel dolore del mondo
assunto da Cristo Signore.

Hai contemplato
nel fratello la croce
e l'hai sopportata con Lui.

L'Ausiliatrice,
che ti ha scelta e segnata,
ascolti la nostra preghiera.

Con lei rendiamo
al Dio unico e trino
la gloria, la lode, l'amor.

Filiola dulcis
magnae caeli Reginae:
potens in animo Regis.

Obtinuisti,
sicut aquam salientem,
gratiam cor expandentem.

Fortis et tenax
in tua fide implorante,
fecisti ut floresceret gaudium.

Tota protensa
ad splendentia fastigia,
amorem maluisti omni rei.

Te tradidisti
ad humanum dolorem
quem Dominus sibi suscepit.

Tu contemplasti
crucem Christi viventem
et una cum Eo tulisti.

Mater Auxilians,
quae materna te elexit,
exaudeat preces fidentes.

Cum illa Matre
Trino et unico Deo
et gratiam et laudem agamus.