Un cuor di madre è l'iride che svela
del sole i sette fulgidi color;
è il ramo che s'ingemma a primavera
per effonder letizia di chiaror.

Un cuor di madre è un'ala di respiro
che passa con vibrante soavità,
è la pupilla in cui pura sorride
del cielo la profonda azzurrità.

Un cuor di madre è polla d'acqua viva
che sa del monte il libero vigor,
è la stella il cui palpito argentato
gioioso annuncia l'alba dell'amor.